Web Analytics
Internet Banking
Codice utente: Utente:
Recupera dati di accesso
CORPORATE BANKING PasKey aziendaonline
ENTI E ISTITUZIONI PasKey tesoreriaonline
Internet Banking
Codice utente: Nome utente:
Recupera dati di accesso
La nuova password deve essere composta da 8 cifre.
Ecco alcuni consigli utili per scegliere una password sicura: evita il riferimento ai tuoi dati personali, come ad esempio la tua data di nascita, il tuo numero di cellulare o il tuo codice utente; non utilizzare una sequenza crescente o decrescente di cifre (es. 12345678, 87654321, etc.); evita sequenze facili come 00000000 o 11111111.
CORPORATE BANKING PasKey aziendaonline
ENTI E ISTITUZIONI PasKey tesoreriaonline

OGGI VORREI...

Conto Italiano Gestione Condomini Il conto a canone contenuto per gestire le spese condominiali.

In breve

​​​
Conto Italiano Gestione Condomini offre la possibilità di una gestione equamente ripartita dell'immobile tramite un amministratore delegato

Per saperne di più


​Conto Italiano Gestione Condomini è il conto corrente intestato direttamente al condominio e consente, con un canone mensile contenuto, di gestire e amministrare le spese condominiali e usufruire di numerosi servizi.
L'amministratore delegato ad operare sul conto ha facoltà di effettuare sul conto stesso tutte le operazioni previste dalle regole generali sui conti correnti. I singoli condòmini possono effettuare versamenti esclusivamente per contanti, o tramite invio di bonifico. Oltre alla normale operatività del conto corrente, l'offerta prevede la concessione di affidamenti direttamente al condominio quale intestatario del rapporto di conto corrente.

Conto Italiano Gestione Condomini prevede:
  • canone mensile fisso: € 12,00
  • operazioni illimitate
  • spese di liquidazione trimestrali: € 17,00
  • costo estratto conto allo sportello: € 1,00
È possibile inoltre collegare al conto il servizio di Multicanalità Integrata o, in alternativa, l’Internet Corporate Banking.

Il conto permette:
  • All’amministratore di condominio di effettuare tutte le operazioni bancarie previste e necessarie per la gestione del condomino stesso.
  • Ai condomini di pagare le quote condominiali con bonifici o versamenti diretti e di accedere a prestiti personali finalizzati a spese di ristrutturazione e/o ammodernamento dell’immobile. 
I condomìni, quali diretti intestatari del rapporto di conto corrente, possono essere concesse aperture di credito per un importo massimo di € 10.000 che, di norma, sono finalizzate a sopperire a temporanee esigenze di cassa per spese ordinarie relative alla manutenzione di locali o di porzioni di edificio di proprietà comune.