Web Analytics
Internet Banking
Codice utente: Utente:
Recupera dati di accesso
CORPORATE BANKING PasKey aziendaonline
ENTI E ISTITUZIONI PasKey tesoreriaonline
Internet Banking
Codice utente: Nome utente:
Recupera dati di accesso
La nuova password deve essere composta da 8 cifre.
Ecco alcuni consigli utili per scegliere una password sicura: evita il riferimento ai tuoi dati personali, come ad esempio la tua data di nascita, il tuo numero di cellulare o il tuo codice utente; non utilizzare una sequenza crescente o decrescente di cifre (es. 12345678, 87654321, etc.); evita sequenze facili come 00000000 o 11111111.
CORPORATE BANKING PasKey aziendaonline
ENTI E ISTITUZIONI PasKey tesoreriaonline

OGGI VORREI...

Comunicati Eventi & News Press Kit Contatti

Turismo Sicilia: meno arrivi ma tiene la spesa turistica complessiva

Comunicato stampa finanziario

19/08/2009 09:14

La Sicilia è la seconda meta preferita dagli Italiani con 10,2% m.s. CAGR (2005-2008) della bilancia turistica della Sicilia superiore a quello nazionale ( 2,7% vs -0,9%) Messina, Siracusa e Agrigento le provincie con maggior concentrazione di imprese turistiche sul totale imprese della provincia.

Secondo gli analisti di Banca Monte dei Paschi il settore del turismo in Sicilia sta risentendo della crisi in termini di arrivi, ma nonostante ciò, la spesa turistica domestica nella regione cala molto meno del dato nazionale e la spesa internazionale cresce del 4,3%, segno che la Sicilia si caratterizza per un turismo di qualità. Palermo, Catania e Messina rappresentano circa il 55% del totale imprese turistiche nella regione.

Ecco nel dettaglio i principali punti della ricerca del MPS sul turismo domestico e internazionale della regione Sicilia:

  • La Sicilia è il secondo mercato turistico preferito dagli Italiani (10,2% m.s.) appena dopo la Toscana (10,3% m.s.).
  • La Germania è il primo mercato straniero di provenienza per capacità di spesa turistica (25,6% m.s.). Tra i mercati emergenti, quello americano è quello cresciuto maggiormente nel corso degli ultimi anni (2004-2007): CAGR 34,8% (in 3° posizione con una m.s. del 13,0%).
  • Nel 2008 negli arrivi domestici il turismo siciliano ha subito una flessione maggiore rispetto al turismo nazionale (-7,4% su a.p. vs -5,6% su a.p.). Anche gli arrivi internazionali sono calati molto di più rispetto al dato nazionale (-12,9% su a.p. nella regione vs -5,2% su a.p.).
  • Nonostante il calo negli arrivi, la spesa turistica siciliana ha reagito meglio di quella nazionale (2008 vs 2007): il saldo della bilancia turistica cala del -8,0% vs -8,9% in Italia, la spesa turistica domestica cala del -3,0% vs -22,4% in Italia.
  • Nostre elaborazioni interne confermano che il tasso medio di crescita annuale della bilancia turistica in Sicilia è più alto che in Italia (nel periodo 2005-2008, 2,7% vs -0,9%) segno che la Sicilia si caratterizza per un turismo di qualità capace di sostenere l’economia turistica della regione.
  • L’evoluzione % del numero delle imprese turistiche siciliane segnala negli ultimi 8 anni un trend costantemente positivo, con un incremento medio annuo del 3,5%.
  • Messina (4,7%), Siracusa (3,9%) e Agrigento (3,8%) sono le provincie con la maggior concentrazione di imprese turistiche sul totale imprese della provincia (dato provinciale medio Italia: 3,5%).
  • Palermo, Catania e Messina rappresentano circa il 55% del totale imprese turistiche nella regione.
  • Il tasso di crescita degli impieghi al turismo regionale è in linea con il dato nazionale (tasso trimestrale annualizzato del 2,5% vs 3,0% in Italia); Siracusa (5,9%), Caltanisetta(4,2%) e Catania (3,9%) sono le provincie con maggiori tassi di crescita degli impieghi turistici (dati 2008; media nazionale 3,0%, regionale 2,5%).
  • Le prime evidenze del 2009 segnalano un incremento nella regione della vacanza naturalistica (B&B e gli agriturismi) in linea con il dato nazionale del 6,1% su a.p.; tengono alberghi e villaggi, in calo le case in affitto.