Web Analytics
Internet Banking
Codice utente: Utente:
Recupera dati di accesso
CORPORATE BANKING PasKey aziendaonline
ENTI E ISTITUZIONI PasKey tesoreriaonline
Internet Banking
Codice utente: Nome utente:
Recupera dati di accesso
La nuova password deve essere composta da 8 cifre.
Ecco alcuni consigli utili per scegliere una password sicura: evita il riferimento ai tuoi dati personali, come ad esempio la tua data di nascita, il tuo numero di cellulare o il tuo codice utente; non utilizzare una sequenza crescente o decrescente di cifre (es. 12345678, 87654321, etc.); evita sequenze facili come 00000000 o 11111111.
CORPORATE BANKING PasKey aziendaonline
ENTI E ISTITUZIONI PasKey tesoreriaonline

OGGI VORREI...

Comunicati scegli Eventi & News entra Press Kit entra Contatti entra

Gruppo MPS, approvato il Piano industriale

Comunicato stampa finanziario

11/03/2008 08:52

Creazione del terzo polo bancario italiano
GRUPPO MPS: APPROVATO IL PIANO INDUSTRIALE 2008-2011


• UNA TRASFORMAZIONE STORICA
o L’inserimento di Antonveneta in un piano di profonda ristrutturazione dell’intero Gruppo MPS
o Razionalizzazione della rete con l’integrazione di Banca Agricola Mantovana, Banca Toscana e Antonveneta in MPS (tutelando il valore dei marchi), con Antonveneta nuova banca focalizzata sul nord est

• UNA SIGNIFICATIVA CREAZIONE DI VALORE PER GLI AZIONISTI
o Sinergie attese dall’integrazione di Antonveneta e dalla ristrutturazione del Gruppo pari a € 732 milioni, di cui il 35% da maggiori ricavi e il 65% da risparmi di costi
o Miglioramento dell’efficienza: cost/income al 47% nel 2011 (-14pb vs 2007)
o Risultato netto 2011 pari a € 2,2 miliardi, con un CAGR 07-11 del 10,5%
o ROE atteso del 12,8% al 2011
o Politica dei dividendi: pay-out medio del 50% nell’arco del Piano
o Obiettivo di Tier I superiore al 7% al 2011
o Qualità dell’attivo sotto controllo

• UN NUOVO CORSO STRUTTURALE FONDATO SU CHIARE LINEE GUIDA
o Razionalizzazione dell’assetto distributivo sul territorio
o Ulteriore ottimizzazione dell’assetto produttivo e della specializzazione al servizio del cliente
o Proseguimento del percorso di diversificazione strategica della distribuzione (canali innovativi, promozione finanziaria)
o Ottimizzazione dell’uso e redditività del capitale
o Dismissione delle attività non core