Salta i link seguenti

Mps Antiquities Index

Il MPS Antiquities Index esprime l’andamento delle aste riguardanti tutti gli oggetti antichi ad eccezione dei dipinti: si considerano dunque stampe, acquarelli, disegni, francobolli, libri, manoscritti e altri prodotti artistici. Seppure in lieve fl essione rispetto all’anno precedente (-13,1%) il mercato delle antichità si dimostra molto vivace e segnali positivi sono arrivati dalle aste di disegni antichi del secondo semestre. A questo proposito, merita di essere citato l’ottimo fatturato registrato in Italia dalle vendite di filatelia, numismatica e manifesti di Bolaffi a Torino, tra fi ne novembre e la prima metà di dicembre: 3,7 mln € con l’80% di venduto per lotti. Tra le monete antiche spicca l’aureo di Nerone del 64-65 d.C. venduto a 13.200 euro, partito da una base d’asta di 2mila euro. Altrettanto importante il risultato raggiunto dal francobollo “3lire.it”, il primo a riportare la scritta “Italia” emesso nel 1860 in Toscana: aggiudicato a 110 mila euro, ha quasi raddoppiato la base d’asta (60 mila euro).
Zoom
Versione Stampabile
Trova:

Prossimo appuntamento

12 Novembre 2014
CdA

BCA MPS

Quotazione
n/a
Variazione %
n/a
min / max oggi
n/a
Ora ultimo prezzo
Ultimo aggiornamento 15.05.2012